Scuola Ayurveda SAI

Scuola Ayurveda SAI

SAI (Swiss Ayurvedic Institute) è una Scuola di alta Formazione in Ayurveda che nasce dall’amore per questa antica disciplina.

Nel suo operato, si avvale di un team di docenti  di fama internazionale.

Il suo proposito è quello di creare programmi di formazione per Terapisti Ayurvedici e per per  l’insegnamento della  Medicina  Ayurvedica  al fine di contribuire alla sua istituzionalizzazione come un sistema medico in Occidente.

Lo Scopo principale dell’Ayurveda (Ayur “Vita” – Veda “Conoscenza”, “Consapevolezza”) è quello  di Preservare la buona Salute nell’uomo sano.

La Salute è un diritto costituzionale ed è il bene piu’ prezioso.

La “Carta di Ottawa” nella 1° Conferenza Internazionale sulla promozione della salute (17-21 novembre 1986 – Canada) dichiara quanto segue:

La promozione della salute è il processo che mette in grado le persone di aumentare il controllo sulla propria salute e di migliorarla. Per raggiungere uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale, un individuo o un gruppo deve essere capace di identificare e realizzare le proprie aspirazioni, di soddisfare i propri bisogni, di cambiare l’ambiente circostante o di farvi fronte. La salute è quindi vista come una risorsa per la vita quotidiana, non è l’obiettivo del vivere. La salute è un concetto positivo che valorizza le risorse personali e sociali, come pure le capacità fisiche. Quindi la promozione della salute non è una responsabilità esclusiva del settore sanitario, ma va al di là degli stili di vita e punta al benessere. Carta di Ottawa

Ed afferma che uno dei modi per raggiungere questo fine è quello di:

Sviluppare le abilità personali La promozione della salute sostiene lo sviluppo individuale e sociale fornendo l’informazione e l’educazione alla salute, e migliorando le abilità per la vita quotidiana. In questo modo, si aumentano le possibilità delle persone di esercitare un maggior controllo sulla propria salute e sui propri ambienti, e di fare scelte favorevoli alla salute.
È essenziale mettere in grado le persone di imparare durante tutta la vita, di prepararsi ad affrontare le sue diverse tappe e di saper fronteggiare le lesioni e le malattie croniche. Ciò deve essere reso possibile a scuola, in famiglia, nei luoghi di lavoro e in tutti gli ambienti organizzativi della comunità. E’ necessaria un’azione che coinvolga gli organismi educativi, professionali, commerciali e del volontariato, ma anche le stesse istituzioni. Carta di Ottawa
SCUOLA AYURVEDA: SCOPO
scuola terapista ayurvedico

Le finalità di SAI sono:

  • Promuovere l’educazione alla prevenzione e al mantenimento della Salute.
  • Sostenere le  associazioni di Ayurveda della Confederazione Elvetica e quelle Internazionali.
  • Promuovere l’Ayurveda come un Sistema di Medicina Complementare, Tradizionale, Olistica.
  • Salvaguardare l’autenticità della medicina Ayurvedica.
  • Collaborare con istituzioni ed organizzazioni in tutto il mondo, dedicati alla promozione e alla conservazione dell’ Ayurveda in accordo con il loro  statuto.
  • Promuovere la ricerca scientifica in tutti i campi dell’ Ayurveda.
  • Divulgare l’Ayurveda anche attraverso seminari, workshop, conferenze, corsi on line.
  • Trasmettere anche e soprattutto  l’Amore per l’Ayurveda.
SCUOLA AYURVEDICA RICONOSCIUTA
scuola ayurveda riconosciuta

Grazie all’esclusività del programma, SAI forma Professionisti di successo, che possono lavorare in tutta la Svizzera ed Europa. I metodi, gli strumenti e la didattica nel suo insieme, sono incentratati sui collaudati programmi di formazione e gli insegnamenti del Dott. V. Lad- massimo esperto a livello mondiale di Ayurveda.

 

SAI è l’unica Scuola accreditata in Ticino

Membro Unico di EUAA – European Ayurveda Association – per tutta la Svizzera

Il programma di formazione SAI soddisfa i più elevati standard di Formazione per Terapisti ed Operatori ayurvedici nel rispetto delle normative svizzere ed europee.

La Scuola promuove la formazione di qualità in conformità con le linee guida dell’OMS

Il programma ed il numero di ore soddisfa i criteri richiesti dalle Assicurazioni complementari RME e ASCA.

SAI è impegnata, inoltre, per il riconoscimento futuro per la formazione federale OdA AM

Il Swiss Ayurvedic Istitute ha la facoltà, inoltre, di preparare i propri allievi all’ Esame Cantonale per l’autorizzazione d’esercizio quale terapista complementare secondo le normative del Dipartimento della Sanità.

PROSPETTIVE

L’obbiettivo futuro di “SAI” non è solamente quello  della divulgazione e  dell’istruzione, ma anche quello di presentare all’individuo, alla collettività ed a  tutti i futuri professionisti,   il variegato aspetto della cultura dell’Ayurveda che spazia dalla scienza, all’arte (danza, musica) alle pratiche spirituali (meditazione, yoga,etc.)

Per raggiungere questo fine, “SAI”  intende fornire un’istruzione il più possibile aggiornata e omnicomprensiva, seguendo  i principi filosofici delle maggiori scuole di pensiero che sono alla base dell’Ayurveda (Samkya e Yoga).

“SAI” intende, inoltre, intraprendere programmi di ricerca che possano aggiungere nuovi successi alla conoscenza ed alla comprensione dell’Ayurveda, strutturando un ampio terreno di confronto delle diverse tecniche e dei diversi approcci filosofici tra Oriente e Occidente nel campo della prevenzione e del mantenimento di uno stato di salute ottimale. Pur esistendo ancora delle grandi differenze nello stile di vita tra Occidente e Oriente, l’Ayurveda in quanto “Consapevolezza della Longevità” offre un terreno comune di integrazione  culturale e di ricerca.

Conoscere e praticare l’Ayurveda significa acquisire un atteggiamento olistico verso un campo di studi e delle pratiche complesse e diversificate, che traggono la propria origine dalla filosofia Vedica, e si sviluppano in un ambito scientifico e umanistico. La pratica dell’Ayurveda necessita di uno slancio costante, orientato verso la promozione di uno stato di benessere ottimale, l’adattamento alle alterazioni della salute e l’alleviamento di ogni tipo di disagio, di sofferenza e di malessere in generale, in una vastissima varietà di situazioni.

A questo scopo la filosofia ed i principi dell’Ayurveda divengono gli strumenti indispensabili di un operatore competente. Con queste solide basi ogni operatore potrà infatti procedere verso la propria pratica indipendente di lavoro, certo di non distaccarsi dai fondamenti millenari Vedici della conoscenza, in un contesto occidentale.