Massimiliano Mayr

Massimiliano Mayr

Vasant-Lad

Laureato in ingegneria e studioso di arte antica si avvicina all’oriente indagandone l’architettura e la scultura arcaica.

Si accosta all’ayurveda per comprendere, secondo un’ottica tradizionale, la fisiologia delle tecniche yoga iniziando un itinerario di studio che prosegue frequentando seminari dedicati al rapporto tra corpo e mente secondo le diverse tradizioni culturali occidentali e orientali.

Consegue nel 2008 il diploma per operatori āyurvedici in India presso la Prana Veda Academy of Āyurveda and Yoga a Pune (Maharashtra – INDIA) e presso la scuola Abhaya Dāna di Torino con una tesi sul Vājīkarana.

Convinto della necessità di integrare percorsi diversi per l’approfondimento dello studio del corpo secondo il pensiero indiano pratica Kalari, l’antica arte marziale indiana e ha studiato Kuchipudi sotto la guida della famosa Chitrangee Murughen Uppamah.

Oltre a partecipare a numerosi eventi per la diffusione dell’Āyurveda in contesti culturali e sociali ha insegnato massaggio ayurvedico in Italia e all’estero.